• +39 011.455.7373
  • info@azhost.it

Fai crescere il tuo business online.

In che modo le newsletter via e-mail possono aiutarti a promuovere il tuo marchio

Amplifica il tuo marchio

Con così tanti strumenti digitali a cui rivolgersi, la newsletter via e-mail potrebbe non essere la scelta più ovvia. Tuttavia, sondaggio dopo sondaggio mostra che le newsletter via e-mail stanno nuovamente guadagnando popolarità come strumento di marketing efficace.

Come promuovere il tuo marchio con newsletter via email

Con oltre 3 miliardi di utenti di posta elettronica nel mondo e vale la pena ritorno sugli investimenti, non sorprende che le newsletter via email stiano diventando l’opzione di riferimento per le aziende B2B. Tenendo presente ciò, in questo articolo troverai tre modi per utilizzare le newsletter via email per promuovere il tuo marchio.

  1. Aumentare il traffico web con la tua newsletter
    • Collegamento dei contenuti della newsletter al tuo sito Web
    • Aiutare il cliente con la ricerca
    • Compreso un breve blurb
    • Promuovi il tuo ultimo post sul blog
    • Creazione di immagini accattivanti
    • Concentrarsi sulla messaggistica a un argomento
    • Presentazione / evidenziazione di un nuovo prodotto
    • Includi contenuti pertinenti
  2. Promuovere il tuo marchio e aumentare i ricavi
    • Essere coerenti
    • Mostra la tua esperienza
    • Compreso un invito all’azione
    • Consentire ai tuoi clienti di dare una sbirciatina dietro le quinte
    • Condividi la tua storia
    • Creazione di contenuti che i tuoi clienti vogliono condividere
  3. Promuovere il tuo blog
    • Scelta di un provider di posta elettronica
    • Decidere con quale frequenza invierai newsletter via email
    • Senza dimenticare il link “annulla iscrizione”
    • Feedback invitante
    • Utilizzo di un servizio RSS per e-mail
    • Essere un creatore di contenuti
    • Riutilizzo dei vecchi contenuti del blog
    • Aggiunta di collegamenti ai social media

Iniziamo.

1. Come aumentare il traffico web con newsletter via email

L'analisi dei siti Web su tablet rappresenta un aumento del traffico tramite newsletter via email

Le newsletter via e-mail sono un modo efficace per aumentare il traffico organico dei siti Web. Indipendentemente dal contenuto dell’email che includi, il collegamento della tua newsletter al tuo sito web indirizza il traffico direttamente a te, senza dipendere dai motori di ricerca o dai social media.

Esistono diversi modi per indirizzare il traffico dalle newsletter via e-mail al sito Web. Questi includono:

Collegamento del contenuto della newsletter al tuo sito Web

Il collegamento di immagini banner, testo e fotografie nel corpo della tua newsletter creerà traffico mirato.

Tuttavia, è importante ricordare che la tua newsletter non dovrebbe fungere da catalogo per il tuo sito web. Invece, metti collegamenti diretti ai tuoi articoli più venduti o link a un video dimostrativo in modo che il tuo visitatore possa imparare come usare un prodotto.

Aiuta i tuoi clienti nelle loro ricerche

Ai consumatori piace fare ricerche prima di acquistare, quindi rendi questa parte più facile per loro. Il collegamento di immagini e testo a informazioni online che possono aiutare a informare la decisione di acquisto può rendere il tuo potenziale cliente più sicuro di acquistare.

Includi un breve blurb

Salva la tua storia completa per il tuo sito Web e includi un breve blurb nella tua newsletter per creare un punto di discussione non relativo al prodotto.

Promuovi il tuo ultimo post sul blog

Un approccio preferito da molti esperti di marketing è quello di includere nella loro newsletter un estratto dei loro ultimi post sul blog. Questo incoraggia i lettori a fare clic sul sito Web e, una volta arrivati, è più probabile che il lettore faccia clic su altre aree del sito Web e magari effettui un acquisto.

Correlati: Come scrivere un ottimo post sul blog

E-mail Newsletter Blog Post sul computer portatile

Crea immagini accattivanti

L’uso di immagini forti e accattivanti nelle newsletter via e-mail è uno dei segreti per ottenere rapidamente l’interesse dei tuoi lettori.

Questo è essenziale perché i lettori di newsletter tendono a scansionare le e-mail.

E secondo il marketing Sherpa, hai solo 15-20 secondi per catturare la loro attenzione.

Correlati: Come ottimizzare le immagini per il Web

Utilizzare la messaggistica a un argomento

Il marketing Sherpa suggerisce di utilizzare l’approccio di messaggistica su un argomento in una newsletter per un tasso di risposta migliorato.

Una newsletter mirata con un articolo su un singolo argomento può essere efficace quanto le newsletter via e-mail che contengono più contenuti. Questo è particolarmente importante ora, poiché sempre più persone usano gli smartphone e spesso leggono i contenuti in movimento.

Metti in evidenza / evidenzia un nuovo prodotto

Gli sconti a tempo limitato possono funzionare bene per creare un senso di urgenza e attirare visitatori sul tuo sito web. Questo approccio può essere utilizzato durante i periodi stagionali o durante le vendite di fine magazzino quando si desidera spostare rapidamente le scorte.

Includi contenuti pertinenti

Più i tuoi contenuti sono pertinenti, più è probabile che i lettori rispondano. E se i contenuti sono pertinenti per il tuo pubblico, indirizzerai traffico qualificato verso il tuo sito web. Più traffico nel tempo potrebbe avere un impatto positivo sui tuoi profitti.

2. Come aumentare le entrate e la consapevolezza del marchio

Può essere relativamente facile indurre i consumatori a effettuare acquisti una tantum.

Tuttavia, se la tua attività prospererà e guadagnerà la fedeltà dei clienti, devi concentrarti sulla consapevolezza del marchio.

La consapevolezza del marchio può spesso essere un fattore decisivo se un consumatore acquista da te o se fa acquisti con uno dei tuoi concorrenti.

Più puoi comunicare la tua missione principale e i valori principali, più è probabile che tu ottenga la fiducia di un consumatore. E più gli acquirenti sono consapevoli della tua attività, più è probabile che continuino a tornare da te.

L’invio di newsletter via e-mail può aiutarti a creare una migliore consapevolezza del marchio. E una newsletter via e-mail è un ottimo modo per mettere i tuoi prodotti davanti ai tuoi clienti.

Ecco alcuni suggerimenti su come aumentare la notorietà del marchio e aumentare le entrate tramite newsletter via email.

Sii coerente

La coerenza dovrebbe essere la regola numero uno per chiunque cerchi di stabilire la propria attività e costruire un marchio. I colori del tuo sito Web e delle newsletter dovrebbero essere gli stessi, così come il tuo stile di scrittura.

La coerenza crea familiarità con il tuo marchio e più un cliente è familiare, più sarà comodo acquistarlo da te.

Mostra la tua esperienza

Quando crei una newsletter o riproponi i contenuti del blog, considera cosa puoi fare per mostrare le tue competenze.

Pensa al valore che puoi fornire ai tuoi lettori o al modo in cui i tuoi prodotti possono aiutarli.

Tutto ciò che dimostra che sei un esperto nella tua nicchia renderà il tuo marchio più credibile agli occhi dei tuoi clienti.

Includi inviti all’azione

Uno degli obiettivi del contenuto della tua newsletter dovrebbe essere indirizzare il traffico verso il tuo sito Web e ottenere vendite. Mentre un visitatore non effettuerà un acquisto ogni volta, incluso un invito all’azione mostrerà ai tuoi clienti cosa vuoi che facciano dopo.

Vuoi che facciano clic sul tuo sito Web e visualizzi i tuoi ultimi prodotti o le tue offerte speciali? Vuoi che guardino nuovi prodotti o abbiano un’anteprima di nuovi stock? Allora diglielo!

E anche se non acquistano nulla quando fanno clic, interagiranno con il tuo marchio e ne acquisiranno maggiore familiarità.

Lascia che i tuoi clienti diano un’occhiata dietro le quinte

Consentire ai clienti di guardare dietro le quinte fornisce un’intuizione che di solito mancherebbe.

Vedere come funziona la tua azienda, come seleziona i prodotti e quanto il tuo personale è appassionato di ciò che fa può aiutare a sviluppare un rapporto più forte con i tuoi acquirenti.

Il video funziona bene per questo tipo di contenuto, oppure potresti prendere in considerazione un articolo di “giorno nella vita” con molte immagini.

Condividi la tua storia

I clienti vogliono sapere da chi stanno acquistando. Fai loro conoscere la tua storia e la storia della tua squadra.

Un approccio adottato da molte aziende è l’invio di newsletter via e-mail che includono i profili dei dipendenti. Ciò consente ai consumatori di sentirti un po ‘meglio e di farli sentire più felici di acquistare.

Crea contenuti che i tuoi lettori vogliono condividere

Ciò potrebbe assumere la forma di infografiche, contenuti interattivi come quiz e concorsi o liste di controllo. Le infografiche interattive stanno diventando sempre più popolari tra gli esperti di marketing e potrebbero davvero aiutare il tuo marchio a distinguersi.

Considera di offrire un piccolo regalo come alcuni template gratuiti, una checklist aziendale o simili. Ciò contribuirà a incentivare i lettori a partecipare.

3. Come promuovere il tuo blog con newsletter via email

Ci sono una serie di considerazioni quando si promuovono le newsletter via e-mail. Eccone alcuni da tenere a mente.

Scegli un provider di posta elettronica

Inizia decidendo quale servizio di newsletter vuoi usare.

Cerca uno che ha una gamma di modelli per facilitare la creazione di newsletter. Quando scegli i modelli, scegline uno che corrisponda il più possibile al tuo marchio o importa il tuo modello per una maggiore coerenza.

Nota dell’editore: AzHost Email Marketing ha una varietà di modelli professionali che sembrano fantastici se i tuoi lettori sono su desktop o smartphone.

Decidi con quale frequenza invierai newsletter via email

Con la tua newsletter impostata, decidi con quale frequenza inviare le newsletter ai tuoi iscritti. Quanto spesso invii la tua newsletter dipende da te. Tuttavia, dovresti comprendere il tuo pubblico abbastanza bene da sapere se sono desiderosi di aggiornamenti settimanali regolari o se è bi-settimanale o mensile.

Ma assicurati di non aspettare troppo a lungo tra ognuno. Non vuoi dare ai tuoi lettori la possibilità di dimenticare il tuo marchio.

Assicurati di includere un importante link di annullamento dell’iscrizione in modo che i tuoi lettori sappiano che possono annullare l’iscrizione in qualsiasi momento. Ciò è necessario per rimanere conformi al GDPR e CAN-SPAM legislazione.

Invita feedback

Dovresti già interagire con i tuoi lettori attraverso i commenti del tuo blog – questo favorisce una relazione con i tuoi lettori e promuove la fiducia.

Tuttavia, ci sono modi migliori per invitare feedback. I lettori abituali avranno investito nel tuo blog, newsletter e marchio. E adoreranno dare la loro opinione sulla direzione in cui sta andando il tuo blog.

Per raccogliere feedback, utilizza uno strumento come Survey Monkey per impostare un sondaggio tramite la tua newsletter. Invita i tuoi lettori abituali a dirti cosa vorrebbero vedere e pubblicare i risultati sul tuo blog.

Correlati: cosa includere in un sondaggio tra i clienti e come ottenere la partecipazione dei clienti

Utilizzare un servizio RSS per e-mail

Un servizio da RSS a e-mail riempie automaticamente il modello di newsletter con i contenuti del tuo blog. È un modo efficiente in termini di tempo per promuovere il tuo blog e mantenere aggiornato il tuo pubblico con nuovi contenuti.

Sii un curatore dei contenuti

Un altro modo semplice per compilare il modello di newsletter è attraverso la cura dei contenuti. Contenuti curati dal tuo blog, dalle notizie correlate da altri blog e newsletter o da eventuali post degli ospiti che hai scritto.

Assicurati che ogni frammento abbia un’immagine accattivante. Più un’immagine è sorprendente, più è probabile che i lettori facciano clic su un collegamento che li porta al tuo blog.

Riutilizza i contenuti del vecchio blog

Spesso i vecchi contenuti dei blog possono improvvisamente tornare a essere pertinenti, quindi fai uso dei blog archiviati ogni volta che si presenta l’opportunità e riutilizzi i blog archiviati che i nuovi abbonati non avranno letto.

Le newsletter sono un modo semplice per ottenere vecchi contenuti del blog di fronte a un nuovo pubblico. Includi collegamenti ai contenuti precedenti alla fine delle newsletter via email. In alternativa, utilizza gli snippet per reindirizzare il traffico al tuo blog.

Potresti anche considerare di avere un blog in primo piano dal tuo archivio. Oppure crea una newsletter a tema con date importanti e occasioni speciali.

Non dimenticare il potere dei social media e includi collegamenti “condividi” con ogni post del blog. Quando i tuoi lettori fanno clic sulla tua newsletter, avranno la possibilità di condividere contenuti tra un pubblico più ampio su Twitter, Facebook e LinkedIn.

Questo metodo è un mezzo efficace per la promozione di newsletter, promuovendo al contempo il tuo blog.

Conclusione

L’email marketing è tutt’altro che morto. In effetti, negli ultimi anni ha fatto un forte ritorno, poiché molti esperti di marketing e imprenditori realizzano i suoi potenziali vantaggi.

Se utilizzate in modo efficace, le newsletter via e-mail possono aumentare le entrate, aumentare la consapevolezza del marchio e aumentare il traffico web. Possono anche promuovere il tuo blog. Tutti questi fattori possono contribuire a stabilire un’attività di successo, a lungo termine e una folla fedele di acquirenti che continuano a tornare di più.

AzHost Email Marketing ha modelli professionali per aiutarti a creare la newsletter perfetta per promuovere il tuo marchio. Scopri come impostare la tua prima campagna di email marketing oggi.

CERTIFICATI SSL

SSL
Rendi il tuo sito più sicuro con il certificato SSL

SICUREZZA WEB

Sicurezza Sito Web
Mantieni il tuo sito privo di malware e i tuoi visitatori al sicuro.