• +39 011.455.7373
  • info@azhost.it

Fai crescere il tuo business online.

Siti web per artisti che vendono le loro opere (alcune opzioni)

Si tratta di prospettiva

Inizia con una solida strategia

Puoi vendere la tua arte in due modi online: attraverso un marketplace o il tuo sito web. Tuttavia, prima di iniziare entrambi, è necessario disporre di un piano.

Il vecchio adagio “Fallire nella pianificazione, pianificare per fallire” è certamente vero, quindi creare un piano per vendere la tua arte online è un must.

Senza una strategia, rischi di perdere tempo e denaro in funzionalità e strumenti online che fanno ben poco per promuovere il tuo lavoro. Prima di iniziare a elencare il tuo lavoro in vendita, considera quanto segue:

  • Cerca la tua concorrenza. Scopri quali mercati utilizzano artisti simili per vendere i loro lavori ea quali prezzi.
  • Descrivi la tua politica di spedizione. I costi di spedizione troppo elevati spesso fanno sì che un acquirente abbandoni il carrello.
  • Definisci la tua politica di restituzione. Se accetterai resi, assicurati di specificare un periodo di tempo massimo e altri termini.
  • Crea la tua politica sulla privacy. Molti mercati hanno le loro politiche sulla privacy e sulla sicurezza. Potrebbe essere necessario crearlo solo se vendi dal tuo sito web.
  • Ottieni foto eccellenti del tuo lavoro. Mentre un’immagine può valere più di mille parole, le foto che pubblichi sul tuo lavoro possono determinare se vende.
  • Crea descrizioni eccezionali. La descrizione di ogni tuo pezzo d’arte è quasi importante quanto la foto. Prenditi il ​​tempo necessario per aiutare un potenziale acquirente a capire esattamente di cosa tratta il tuo lavoro.
  • Verifica le opzioni di elaborazione dei pagamenti. La maggior parte dei mercati si occupa dell’elaborazione dei pagamenti e potrebbe essere necessario utilizzare i loro. Per il tuo sito Web, accetta il pagamento in diversi modi, se possibile.

Siti web per artisti che vendono le loro opere

Pensa ai mercati dell’arte come alle gallerie d’arte del mondo online. Alcuni di questi siti Web per gli artisti che vendono le loro opere sono piuttosto selettivi nelle opere che promuoveranno, mentre altri consentiranno a chiunque di pubblicare le loro opere in vendita.

Proprio come una galleria, i mercati dell’arte gestiscono la vendita per te.

Un acquirente effettua un ordine, impacchetta e spedisce il pezzo e il mercato ti pagherà – meno la sua commissione, che varia a seconda del mercato.

Siti web per artisti che vendono le loro opere Scultore

Molti compratori d’arte seri trascorrono del tempo su questi mercati, quindi il tuo lavoro sarà esposto a un vasto pubblico. È possibile utilizzare questi siti per indirizzare gli acquirenti interessati al proprio sito Web includendo collegamenti ai propri post. Alcuni dei mercati più comuni per la vendita di arte includono:

Quando scegli i mercati giusti per te, considera se il sito offre vendite o promozioni dirette, servizi di stampa su richiesta e altro ancora. Strumenti come questi possono aiutarti a raggiungere un pubblico più vasto e facilitare agli acquirenti il ​​completamento dei loro acquisti.

Prenditi il ​​tuo tempo per creare i tuoi profili sui vari mercati.

Fornisci una biografia completa e accattivante anziché una frase di una riga che indichi in quale tipo di supporto lavori. Quando potenziali acquirenti vengono nel tuo studio o presso il tuo stand in una fiera d’arte, hanno la possibilità di parlare con te, fare domande e scopri di più sul tuo processo. I siti Web per gli artisti che vendono le loro opere, come i grandi mercati, possono far conoscere la tua arte alle masse. Tuttavia, dovresti avere abbastanza informazioni elencate nel tuo profilo, descrizioni artistiche e altro ancora, quindi i potenziali acquirenti online sentono di sapere un po ‘di te.

Vendi dal tuo sito web

Quando vendi la tua arte dal tuo sito Web, hai il controllo completo del processo di vendita. Per alcuni, l’idea di gestire un sito Web può essere intimidatoria. In realtà, è più facile di quanto si pensi. Esistono molti strumenti e modelli che rendono abbastanza semplice la creazione di un sito Web attraente e robusto.

Scegli il tuo nome di dominio

Il primo passo nella creazione di un sito Web è la scelta del nome del dominio. Ciò richiederà qualche riflessione e considerazione perché il nome di dominio che scegli è la tua identità Internet. Non solo il tuo nome di dominio dovrebbe essere facile da trovare e promuovere, ma dovrebbe anche adattarsi alla tua attività.

Considerare quanto segue quando si sceglie il nome del proprio dominio:

  • Dovrebbe essere facile da scrivere.
  • Per evitare errori di ortografia dei clienti, mantienilo breve.
  • Usa parole chiave che descrivono la tua attività, beni e servizi.
  • Evita di usare trattini e numeri perché possono essere facilmente fraintesi.
  • Pensa a qualcosa di memorabile, poiché ci sono milioni di nomi di dominio registrati e vuoi che il tuo si distingua.
  • Se ne trovi uno che ti piace, agisci rapidamente perché i nomi di dominio vengono venduti rapidamente.

Quando qualcuno acquista un nome di dominio, ci sarà spesso un’opzione per acquistare altri nomi di dominio che variano solo in base alle estensioni di dominio, ad esempio.arte o .galleria. Ciò fornisce diverse “porte” attraverso le quali gli acquirenti possono scoprire il lavoro di un artista, ma l’artista deve solo costruire un sito. Possono inoltrare gli altri nomi di dominio al dominio principale.

Creazione del tuo sito Web e-commerce

Siti web per artisti che vendono i loro modelli di lavoro

Il prossimo passo sarà costruire il tuo sito Web – e questo non è così difficile come potresti pensare. Un sito Web di e-commerce è semplicemente il luogo in cui beni e servizi vengono acquistati e venduti online. Il tuo sito web di e-commerce avrà bisogno di una piattaforma di e-commerce, che gestirà l’elenco delle tue opere, comprese foto e descrizioni. Ci sono dozzine di piattaforme di eCommerce disponibili, ma potresti prendere in considerazione il nuovo negozio online GoCentral di AzHost. Ha tutto il necessario per vendere la tua arte online, tra cui:

  • Gestione dell’inventario di facile utilizzo.
  • Gateway di pagamento per accettare pagamenti.
  • Un certificato di sicurezza SSL per proteggere i dati della carta di credito dell’acquirente.
  • Funzionalità di spedizione completa.

Alcuni artisti preferiscono usare WordPress per i loro siti Web perché ci sono così tanti fantastici modelli tra cui scegliere e può essere facilmente personalizzato usando i plugin. Per coloro che vogliono WordPress ma non hanno interesse a fare una manutenzione tecnica regolare, ci sono i siti Web WordPress di AzHost. È il modo più semplice per costruire un sito WordPress.

Fai risaltare la tua arte

Il prossimo passo nella creazione del tuo sito web è quello di aggiungere foto del tuo lavoro. Carica diverse foto di ogni pezzo del tuo lavoro e assicurati che queste foto rappresentino in modo eccellente la tua arte. Sono anche necessarie descrizioni ben scritte della tua arte. Quando si tratta di aggiungere la tua storia personale, prenditi del tempo extra per creare un pezzo accattivante e ben ponderato che ti metterà in contatto con potenziali acquirenti.

Suggerimento professionale: Assicurati di taggare i tuoi titoli e le tue immagini in modo che anche i motori di ricerca se ne accorgano. Affinché gli acquirenti d’arte possano trovare il sito Web di un artista, i motori di ricerca devono prima trovarlo.

La necessità del marketing online

Una volta completato il tuo sito Web, non puoi semplicemente sederti e aspettare che gli acquirenti sciamino sul tuo sito. Dovrai portare le persone nel tuo nuovo negozio online attraverso l’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) e siti di social media come Facebook, Twitter e Instagram.

La vendita di arte si basa ancora sulle relazioni, quindi usa queste reti per costruirle.

Questi tipi di marketing online sono gratuiti, ma può richiedere un po ‘di tempo, soprattutto all’inizio.

Un altro modo in cui gli artisti possono attirare l’attenzione degli acquirenti online è attraverso i blog. Poiché la maggior parte delle persone utilizza Google per cercare le cose a cui è interessato, il blog è un ottimo modo per attirare potenziali collezionisti sul tuo sito web. Un acquirente digita “arte originale in vendita” in Google e si imbatte nel tuo post sul blog sull’argomento. Seguono il link che hai incluso direttamente nel tuo sito web. Ottieni dettagli dall’inizio alla fine su come avviare un blog qui.

Hai anche la possibilità di pubblicità online a pagamento attraverso vari fornitori tra cui Google Adwords. Ciò che fa è mettere annunci davanti agli acquirenti d’arte che, quando vengono cliccati, li portano sul tuo sito web. Ci vuole un po ‘di tempo per farlo funzionare ed è super facile sprecare un sacco di soldi se vai in cieco. Quindi questa probabilmente non dovrebbe essere la tua prima scelta.

Interagisci con potenziali acquirenti

Oltre a Contattaci sezione, il tuo sito web dovrebbe includere un modulo che i visitatori possono compilare per essere aggiunto alla tua mailing list o per una newsletter. L’email è una delle forme di promozione meno costose ed efficaci e ci sono molti strumenti disponibili (l’email marketing è integrato nel negozio online GoCentral). Puoi usarlo per avvisare i potenziali acquirenti di nuovi lavori mentre vengono aggiunti al tuo sito o delle prossime proiezioni – il che ti tiene in mente con gli amanti dell’arte che desiderano un nuovo pezzo.

Articolo Correlato: scegli il miore hosting wordpress

Vendere arte non è difficile, ma richiede impegno

Il problema non è un’opportunità: a quanto pare, ci sono molti siti web per gli artisti che vendono le loro opere. Il trucco si distingue in un oceano di artisti altrettanto talentuosi, tutti in competizione per lo stesso gruppo di collezionisti. Ma attraverso una combinazione di elenchi di marketplace, il tuo sito Web e la diffusione attiva attraverso i social media e l’email marketing, puoi avere successo.

CERTIFICATI SSL

SSL
Rendi il tuo sito più sicuro con il certificato SSL

SICUREZZA WEB

Sicurezza Sito Web
Mantieni il tuo sito privo di malware e i tuoi visitatori al sicuro.